ALTIDONA

Presepe vivente
Live nativity scene

È una delle rappresentazioni della Natività più apprezzate in un vasto territorio interprovinciale. Curata dalla Pro Loco si tiene da più di trent’anni, con la partecipazione di circa 200 figuranti. La consuetudine vuole che si organizzino due rievocazioni, nei giorni del 25 e del 26 dicembre.

It is one of the most popular representations in a vast inter-provincial territory. Curated by the Pro-Loco Association, is held by just over thirty with the participation of about 200 people. The custom requires two re-enactments during the days of December, which are, the 25th and 26th.

AMANDOLA

Amandola Sagra della Fregnaccia e Processione delle Canestrelle
Fregnaccia Festival and the Procession of the Canestrelle (baskets)
Rievocazione storica di metà agosto. Da circa 70 anni i contadini del posto offrono il grano al Beato Antonio in segno di gratitudine per il raccolto. La processione, con figuranti in costume della civiltà contadina, attraversa le vie della cittadina. Si affianca la Sagra della Fregnaccia, piatto unicamente e tipicamente amandolese costituito da pasta sfoglia lessata e poi arrotolata, contenente un impasto di ragù di carne, tartufo o cacio e pepe.

Historical reenactment of mid-August. From about 70 years the farmer delivers grain to the Beato Antonio in gratitude for the harvest. The procession with costumed of rural life passes through the streets of the town. It joins the celebration of Fregnaccia, uniquely and typical local dish based on boiled puff pastry and then rolled, containing a mixture of meat sauce, truffle or cheese and pepper.

 

BELMONTE PICENO

Festa di San Paolo Apostolo
Feast of St.Paul the Apostol
Manifestazione della durata di una settimana con giornata centrale 29 giugno, dedicata al Santo. Curata dal Comitato Festeggiamenti, per il profilo turistico l’attrazione principale riguarda il Palio tra le Contrade, con sfide e giochi di epoca medievale.

The week-long event is dedicated to the Saint, and the major date is on the 29th of June. Is curated by the Committee Festivities, as for the tourist profile, the main attraction is about the Palio (inter-district race), between districts with challenges and games of the middle ages.

 

FALERONE

La Passione di Cristo
The Passion of the Christ
La rappresentazione scenica è datata al venerdì sera che precede la domenica delle palme. Ideazione e gestione dell’evento sono dell’associazione locale Viaggio nel Tempo.

The scenic representation is dated on the Friday evening before Palm Sunday. The event is planned and run by SNO of the Association Viaggio nel Tempo.

 

Contesa de la ‘Nzegna
Contentious of the ‘Nzegna
Rievocazione organizzata dalla Pro Loco in collaborazione con le otto contrade della cittadina. I festeggiamenti si prolungano dalla prima domenica d’agosto sino a quella successiva, per un’operazione di recupero dellla memoria storica, quando la vita della comunità locale era legata al ciclo delle stagioni. Durante la prima domenica ci si diverte con il Ballo de la ‘Nzegna: i ballerini devono far volteggiare un’asta di tre chilogrammi sotto le gambe per cinque minuti senza farla toccare per terra. Durante la seconda domenica dietro i carri trainati da buoi sfilano uomini e donne con abiti d’inizio ‘900. Segue l’offerta delle canestrelle e la consegna ai vincitori della ‘Nzegna per un anno: una bandiera di color rosso con l’immagine di San Fortunato e un paio di buoi che arano la terra. Nella settimana che precede la grande rievocazione si tiene una Rassegna Bandistica organizzata dall’associazione bandistica faleronese, con un concerto e altri spettacoli.

It is a commemoration organised by the Pro Loco Association in collaboration with the eight quarters of the town. The festivities will extend from the first Sunday of August until to the next one for the revivification of the historical memory when local community life was tied to the cycle of the seasons. During the first Sunday, you are having fun with the dance of the ‘Nzegna: the dancers have to twirl a shaft of three kilogrammes under their legs for five minutes without letting it touch the ground. During the second Sunday, behind the floats pulled by oxen, parade men and women dressed in early ‘900 clothes. It follows the offering of the small baskets and the conferring of the winner of the ‘Nzegna for one year: it is a red flag featuring the image of San Fortunato with a pair of oxen ploughing the ground. In the week before the big re-enactment, it is held a concert and other shows of the Marching Band, organised by the Falerone Marching Band Association.

 

Presepe Vivente
Nativity Scene
L’associazione omonima organizza le scene della Natività nella zona archeologica. La rappresentazione con figuranti, animali e scene tipiche dell’evento viene allestita nella domenica che precede il Natale.

The Association with the same name organises the scenes of the Nativity in the archaeological area. The representation is based on characters, animals, and scenes typical of the event, and is held on Sunday before Christmas.

 

FERMO

Cavalcata e Palio dell’Assunta
Cavalcata and Palio dell’Assunta
Evento centrale dell’estate di Fermo. Questa rievocazione storica, articolata in un intenso programma compreso tra la fine d luglio e il Ferragosto, viene organizzata quasi ininterrottamente dal tempo in cui i castelli medievali sottomessi a Fermo erano obbligati a portare doni nella cattedrale dedicata a Santa Maria Assunta in Cielo. Nelle edizioni più moderne sono dieci le contrade che, insieme all’Amministrazione Comunale, si adoperano per i preparativi. Momenti più attesi sono: il corteo in costume di dame e cavalieri nella serata del 14 agosto, le gare tra contrade con giochi medievali, la corsa dei cavalli delle contrade lungo le principali strade cittadine per aggiudicarsi il Palio: un drappo di seta preziosa. La tradizione è testimoniata sin dal 1182. Nella settimana che precede la Cavalcata sono organizzate dalle contrade le Hostariae che, nella Piazza del Popolo, preparano della gastronomia per residenti e turisti.

The key event of the summer in Fermo. This historical re-enactment articulated in a busy schedule between the end o f July-mid-August is carried out almost continuously from the time when medieval castles submitted to Fermo were obliged to take gifts to the Cathedral dedicated to Santa Maria Assunta in Cielo (Saint Mary Rose in Heaven). In the most modern editions, the quarters are ten, which together with Municipal Administration work towards preparations. The high spot of the event is the procession in the costume of Ladies and Knights on the evening of August the 14th, the contests with medieval games, the districts’ rider race along the main city’s street to win the Palio: a precious silk drape. The tradition has been witnessed since 1182. In the week previous to the ride race the quarters organise the Inns, whom in Piazza del Popolo prepares food for local and tourists.

 

GROTTAZZOLINA

I Giorni di Azzolino
The days of Azzolino
Di durata varia, quattro o cinque giorni, questa rievocazione storica è curata dalla Pro Loco grottese e dall’Amministrazione comunale. Molto impegno e perizia per la ricostruzione di accadimenti risalenti al 1200 e centrati sulla figura del personaggio Azzo VII. Nell’antico castello estense di Grottazzolina si offrono cene, spettacoli, botteghe di antichi mestieri, tornei di arco storico e una singolare sfida medioevale con mazza ferrata, denominata La Giostra del Monaco. Musiche celtiche e, negli ultimi anni, anche l’iniziativa per il Marche Irish Festival.

This commemoration is organised by the Pro Loco and local authority, it lasts between four or five days. Much effort and expertise are made for the reconstruction of events dating back to 1200 and centred on the figure of Azzo VII. In the ancient castle of Grottazzolina, they offer dinners, shows, workshops of ancient crafts, arch tournaments, and a singular medieval challenge with mace called La Giostra del Monaco. Also, Celtic music, and in recent years the initiative for the Marche Irish Festival.

 

MONTAPPONE

Il Cappello di Paglia
The Straw Hat
Evento che fa rivivere l’antica tradizione della lavorazione della paglia di grano, che nei due giorni di fine luglio anima le vie del paese vecchio di Montappone fra mestieri e giochi di campagna, musiche, stornelli a impronta, vino cotto e cucina di un tempo. La mostra internazionale “Il Cappellaio Pazzo” e il Museo del Cappello offrono la curiosa occasione di un suggestivo viaggio nel tempo e nella fantasia con copricapi realizzati con i più disparati materiali.

An event that revives the ancient manufacturing tradition of the wheat straw, which during two days in late July liven up the streets of the old Montappone with crafts and country games, music, folk songs, seethed wine and cuisine of the past. The international exhibition, “The Mad Hatter” and the Museum of the Hat presents a curious occasion of a fascinating journey through time and imagination amid headdresses made from the most different materials.

 

MONTEGIORGIO

Cerreto Medievale
Medieval Cerreto
Il borgo storico si veste di atmosfere e costumi d’epoca nell’ultimo fine settimana di maggio. Si organizzano Osterie con piatti della tradizione gastronomica medievale. Intrattenimenti con musiche rinascimentali, pastorali e celtiche; intrattenimenti con armigeri, rimatori e giocolieri di strada.

The historic town is dressed in atmospheres and period costumes in the last weekend of May. We organise There are taverns that serve traditional dishes. Dining with Renaissance music, Pastoral and Celtic, also dining with soldiers, rhymes and street jugglers.

 

MONTERUBBIANO

Sciò la Pica Sciò la Pica
Go away Bird
Si tiene tradizionalmente nel giorno di Pentecoste, quindi sovente tra maggio e giugno. Questa rievocazione in costume ricorda la storia dell’insediamento di giovani Sabini nel territorio oggi di Monterubbiano, seguendo il volo del picchio: nell’idioma locale, la pica. L’organizzazione è rimessa all’associazione Armata di Pentecoste, articolata nelle quattro Corporazioni locali, rispondenti a diversi mestieri. Da anni si svolge durante un sabato e una domenica, con giorno di chiusura il martedì successivo. Di domenica viene disputata tra le Corporazioni la gara della Giostra dell’Anello, che ha origine medievale.

Traditionally is held on the day of Pentecost therefore, often between May and June. This re-enactment in costumes recalls the history of the settlement of young Sabines in the territory, current Monterubbiano, following the flight of the woodpecker: in the local dialect, “la pica”(bird). The organisation is left to the binding Force of the Pentecost, articulated in four local Guilds, corresponding to different trades. For years has taken place on a Saturday and a Sunday, closed day the following Tuesday. On Sunday, between the Guilds, is the race of the Giostra dell’Anello, (horse race) which has medieval roots.

Scartozzà e Polente
Scartozzà e Polente
Si tratta di una rievocazione del lavoro agricolo che si faceva per pulire e sgranare le pannocchie di mais. La Pro Loco la organizza a Rubbianello nel secondo fine settimana di settembre da venerdì a domenica. Nel giorno domenicale si tiene la rievocazione, con la sfilata dei carri trainati dai buoi e le persone vestite con i costumi della società contadina di fine Ottocento e primi del Novecento. Ci si diverte con vari giochi. Negli stessi giorni si prepara gastronomia a base di Polenta.

This is a re-enactment of agricultural work used to be done in order to clean and shell the corn cobs. The Pro Loco Association organise it in Rubbianello during the second weekend of September from Friday through Sunday. On Sunday the re-enactment is held with a parade of ox carts and people are dressed in the costumes of peasant society of the late nineteenth and early twenty centuries. People entertain with various games. On the same day, gastronomy based on Polena is prepared.

 

ORTEZZANO

Processione del Cristo Morto
Procession of the Dead Christ
Più di un secolo e mezzo di rievocazione storica dedicata alla Passione di Gesù. A Ortezzano questa tradizione continua ancora oggi con la rappresentazione della Via Crucis, nel giorno del Venerdì Santo, grazie all’organizzazione spontanea di cittadini. Riuniti in un comitato ad hoc, provvedono alla fattura dei costumi e a tutti gli effetti scenici della storica celebrazione.

More than a century and a half of historical commemoration are dedicated to the Passion for Jesus. In Ortezzano this tradition continues even today with a representation of the Cross, on Good Friday, thanks to the spontaneous organisation of citizens. Gathered in a select Committee, provides for the making of the costumes and all the stage effects of the historic celebration.

 

PETRITOLI

Festa de Le Cove
Feast of the Sheaves
E’ il clou dell’animazione petritolese. Dai primi dell’Ottocento questa rievocazione storica racconta dell’antica vita agreste. Finalizzata a ringraziare la Madonna della Misericordia per il raccolto, al centro dei festeggiamenti si pone la Festa del Grano, durante la quale il ceto sociale delle campagne – secondo la testimonianza dello storico locale Luigi Mannocchi – diveniva per un giorno padrone del paese. Personaggi d’epoca e fasi della lavorazione del grano sono rappresentate da carri allegorici preparati dai contradaioli petritolesi. La sfilata de le Cove – nome con cui si indicano i covoni di grano mietuto – si tiene solitamente nella seconda domenica di luglio, ma già nella giornata di sabato l’intero paese è in festa. Per la gastronomia tipica, si segnala la preparazione di piatti di trippa e dei caratteristici “moccolotti de lo vatte”, una sorta di rigatone di formato grande e schiacchiato. Pro Loco e Comune garantiscono musica e spettacoli d’intrattenimento anche serale

It’s the highlight of the animation of the place. By the early of the 19th Century, this reenactment tells of the ancient rural life. Designed to thanks our Lady of Mercy for the harvest, the main attention goes to the wheat Festival, during which the social class of the countryside – according to the testimony of local historian Luigi Mannocchi – became for one day master of the country. Vintage characters and stages of grain processing are represented by carnival floats which are prepared by the local people of the city quarters. The parade of the Cove – name of which is indicated the sheaves of wheat harvested – is usually held on the second Sunday in July, but already on Saturday, the whole country is celebrating. For the typical gastronomy, we remark the preparation of dishes of tripe and the characteristic “moccolotti de lo vatte”, a sort of large format of Rigatoni crashed. Pro Loco and the Town Hall guarantee music and entertainment, also in the evening.

 

PONZANO DI FERMO

Palio delle Botti
Palio of the Barrels
È senza dubbio una Classica dell’offerta culturale nella provincia, anche se da un paio di anni si è inceppata l’organizzazione. Questa manifestazione racconta dell’anno 1570, quando Papa Pio V sancì la divisione del Castello di Ponzano dalla Città di Fermo, erigendolo a Comune Libero e soggetto direttamente alla Santa Sede. Il momento più divertente della festa, che si è sempre tenuta nell’ultima settimana di luglio, è il Palio delle Botti. Dopo la sfilata in costume, i rioni si affrontano in questa gara facendo rotolare le botti lungo le vie del centro storico.

It is doubtless a classic of the cultural offer in the province, although for the past couple of years the organisation has come to a standstill. This event tells about the year 1570 when Pope Pius V marked the division of the Castel of Ponzano from the City of Fermo erecting it in Free Municipality and subject directly to the Holy See. The funniest moment of the Festival, which has always been held in the last week o f July is the Palio of the Barrels (inter-district races). After the stage costume parade, the districts will face off in this race by rolling the barrels along the streets of the Old Town.

 

PORTO S.ELPIDIO

Investitura del Guardiano del Porto
The Appointed Guardian of the Harbour
Il primo venerdì o sabato di agosto un corteo di oltre 150 figuranti attraversa il cuore della città. Momento centrale della rievocazione l’investitura con la spada del guardiano del porto a cui segue il suo giuramento con un libro e poi la consegna della chiave del porto. La manifestazione si conclude con la gara dei tamburini e sbandieratori tra contrade della Contesa del Secchio di Sant’Elpidio A Mare.

The first Friday or Saturday in August a procession of more than 150 participants passes through the city. Central moments of remembrance are the investiture with a sword of the harbour’s guardian, followed by its oath with a book and then the delivery of the key port. The event concludes with the contest of drummers and flag wavers between the districts of the occurrence of Contesa del Secchio of Sant’Elpidio a Mare.

 

RAPAGNANO

Festa del Grano
Wheat Festival
Impegno molto consistente per la Pro Loco è la rievocazione di questa festa, la cui organizzazione è stata a volte sospesa ma poi sempre riattivata. Momento centrale è la sfilata nelle vie cittadine dei carri rappresentativi della vita e del lavoro agreste, soprattutto in concomitanza con le fasi della trebbiatura. Musiche di organetti e stornelli spiritosi accompagnano il corteo in costume; si balla il divertente saltarello, danza tradizionale del territorio. La finalità della festa è il ringraziamento al Santo Patrono San Giovanni per il grano raccolto. A conclusione viene fatta la distribuzione dei ciambellotti e del vino, gratis per tutti. Aperti anche stand gastronomici. Collocata negli ultimi giorni di luglio, la manifestazione prevede anche una gustosa merenda nel parco comunale.

Very substantial commitment to the Pro Loco is the re-enactment of this festival, whose organization was sometimes suspended but always reactivated. The Central moment is the parade in the street of the floats representing rural life and works especially in conjunction with the phases of thrashing. Music played by accordion and witty ditties accompany the procession in costume; funny dancing scamper, the traditional dance of the territory. The aim of the festival is the thanks of the Patron St John for the wheat harvest. At closure, cakes and free wine are offered. Also, gastronomic stands are opened. Set in the concluding days of July the event also includes a tasty snack in the municipal park.

 

SANT’ELPIDIO A MARE

La Città Medioevo
The Medieval City
Si tiene dal 1992 durante la terza settimana di luglio in tutto il centro storico. Oltre mille i figuranti delle quattro Contrade partecipanti. Un tuffo nel passato con scene e aspetti di vita quotidiana, animazioni e spettacoli caratteristici dell’epoca comunale.

It has been held since 1992 in the third week of July around the old town. There are over a thousand participants from the four participating Districts. A blast from the past with scenes and aspects of daily life, entertainment and shows characteristic of that era.

La Contesa del Secchio
The Contestation of the Bucket
Sin dal 1953, la seconda domenica di agosto, si rinnova la storia della sfida più antica delle Marche: la “Contesa del Secchio”. Nei due giorni prima si realizza il tradizionale spettacolo “Bandiere della notte” in piazza Matteotti. Fatta la solenne investitura del Capitano del Popolo, la domenica sfila il corteo storico sino al campo di gioco dove si richiama un episodio storico del 1401, con una gara in cui ogni Contrada con la propria palla di cuoio mira al bersaglio: l’artistico secchio.

Since 1953, on the second Sunday of August, the oldest challenges of Marche have been renewed “ The contestation of the Bucket”. In the two days before they put on the traditional show “Night Banners” in Piazza Matteotti. A solemn investiture of the People’s Captain takes place. On Sunday is the parade of the historic procession, they arrive at the playing field where a historical scene of 1401is invoked. A race in which each district with its own leather ball aims at the quarry: the artistic bucket.

 

SERVIGLIANO

Infiorata del Corpus Domini
Corpus Domini, Deck with flowers
Si colora di composizioni floreali tutta la cittadina nel mese di giugno. Dall’alba gli infioratori iniziano ad allestire lo splendido percorso floreale nel quadrato del centro storico, con scene tra arte e sacralità che si ispirano ai simboli di questa della festa cristiana. I fiori vengono raccolti il giorno prima e ridotti in petali. Viene steso per terra un tappeto ininterrotto di quasi un chilometro. Con il gesso vengono disegnati sulla strada i contorni di immagini che verranno pazientemente coperte di fiori. L’Infiorata sarà pronta dalla tarda mattinata per accogliere il passaggio del Corpus Domini e della processione. Il percorso floreale è visitabile anche nel pomeriggio.

It turns into floral arrangements throughout the town in June. From dawn, the flowers men begin to prepare the beautiful floral path in the historic downtown square, with a scene inspired by the sacredness of art and symbols of this Christian Festivity. The flowers are picked the day ahead and reduced into petals. It is laying a continuous carpet of flowers for almost one kilometre. With chalk are drawn on the road the outlines of images that they will patiently cover with flowers. The flower arrangements will be ready from late morning to accommodate the passage of Corpus Domini and the procession. The floral path can also be visited in the afternoon.

Torneo Cavalleresco Castel Clementino
Castle Clementino, Jousting tournament
Nove giorni a cavallo della terza domenica d’agosto e all’insegna della storia locale del XV secolo. Questa rievocazione è tra le più prestigiose del territorio marchigiano. Scuole, rioni, adulti e persone di maggiore esperienza si avvicendano nell’impegnativa organizzazione, che consiste soprattutto nella scoperta infinita e nel perfezionamento di particolari storico-narrativi-scenografici. Si pensi alla sartoria, tratta dai quadri del XV secolo, alla gastronomia d’epoca, alla fabbrica delle armi. Nella giornata domenicale si svolge il torneo cavalleresco “la Giostra dell’Anello”, con la sfida di cavalieri che devono infilare degli anelli sospesi. La rievocazione è prossima alla cinquantesima edizione.

Nine days of straddle on the third Sunday in August in the name of the local history of the 15th Century. This remembrance is among the most prestigious of the Marche region. Schools, districts, adults and most experienced people take turns in challenging organisation, which mainly consist of the infinite discovery and improvement of the characteristic narrative- historic-spectacular. Think of the tailoring, it is taken from the paintings of the 15th Century, the gastronomy inspired from that era to the weapons manufacturing plant. On Sunday day, it takes place the Knights’ tournament “La Giostra dell’ Anello”- “The joust of the ring”-is a challenge between knights who must slip in suspended rings. The re-enchantment is next to the fiftieth edition.